II Domenica del tempo ordinario (commento) – Dio non ci vuole asceti, ma festaioli

In questi prossimi mesi di gennaio e febbraio, ascolteremo brani di vangelo tratti dalla vita pubblica di Gesù, inaugurata con il Battesimo al Giordano, di cui abbiamo parlato settimana scorsa.

Ci fermeremo poi, a partire da marzo, per la Quaresima e il Tempo di Pasqua e – ormai a giugno – riprenderemo con la vita “ordinaria” di Gesù.

Ora siamo proprio agli inizi. Gesù ha trent’anni. Ha ricevuto il battesimo da Giovanni Battista ed è tornato al nord, in Galilea, nella sua regione.

È proprio lì che l’evangelista Giovanni colloca il primo “segno” di Gesù, a Cana. Leggi tutto “II Domenica del tempo ordinario (commento) – Dio non ci vuole asceti, ma festaioli”